Promotori

Dai fotoreportage per finanziare progetti di sviluppo nel mondo

al network di forniture nuziali a elevato tasso etico e sostenibile

Matrimoni Solidali è nato all’inizio del millennio a Milano, dalle attività dei fotografi e videomaker di quella che si sarebbe poi costituita come a.p.s. Libero Laboratorio.

Da strumento di supporto per i progetti di sostenibilità che il gruppo aveva in Italia e all’estero o che successivamente iniziò ad adottare, Matrimoni Solidali si è evoluto, diventando un network di soggetti profit e non profit che presentano componenti di sostenibilità (ambientale, sociale, culturale…) nelle loro forniture di servizi e prodotti nuziali.

Il marchio è stato registrato da LibLab srl, che funge anche da sponsor di riferimento e da supporto tecnico in numerose attività di supporto.

La rete è così divenuta fortemente indipendente dagli interessi dei singoli componenti, dando una struttura solida – non più legata solo all’onestà dei pionieri – alla valutazione delle componenti etiche nelle proposte di sostenibilità presentate.

In quest’ottica sono stati sviluppati strumenti originali: il sistema di calcolo dell’impatto di sostenibilità di ciascuna scelta matrimoniale effettuata presso il network, il ruolo di promoter per passione degli OMS – Organizzatori di Matrimoni Solidali, gli eventi con strutture a basso impatto autoprodotte…

Oggi non si può parlare di promotori, ma di tanti protagonisti attivi che danno corpo a una linea di mercato ad alto profilo etico e di grande qualità nella proposta.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone